Emilia Sensale

Poetessa e Scrittrice, Artista, Giornalista, nata a Napoli il 12 marzo 1989, vive a Napoli dove studia all'Università 'L'Orientale' dopo essersi diplomata al Liceo Classico 'Vittorio Emanuele II'. Vincitrice di numerosi concorsi letterari nazionali ed internazionali, amante della fotografia, della pittura e dell'arte del ricamo e dell'uncinetto, attualmente collaboratore per il quotidiano ROMA e impegnata in Uffici Stampa e in Social Media Marketing, è anche giornalista enogastronomica e scrive per 'I Templari del Gusto', 'SaporiCondivisi', 'CampaniaChe' e 'Campania Food Porn', scrive poi per la versione cartacea e per la versione online di 'CasoriaDue' e su 'Gazzetta di Napoli'.

Site menu:

Categorie

Cerca nel sito

Profili di Emilia

Archivio

Calendario

ottobre: 2018
L M M G V S D
« giu    
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  

Tag

Inaugurazione mostra fotografica PONTICELLI X a Napoli

'Il chiodo fisso dell'arte' è una rubrica dedicata al mondo dell'arte e degli artisti in Campania ideata e curata da Emilia Sensale – Sabato 26 maggio 2018 alle ore 12 presso il chiostro grande di Santa Maria La Nova è stata presentata la mostra fotografica PONTICELLI X, ideata e curata da Luca Sorbo e coordinata da Monica Aurino. Gli autori dei reportage sono: Monica Aurino, Maria Cafaro, Marco Cicala, Francesca Paola Cilento, Elisa D'Ambrose, Lidia De Campora, Giovanna Marrazzo, Marco Menduni, Marco Pescosolido. 

 

 

Cardinale Sepe dopo Juve-Napoli 0-1 “San Gennaro è il dodicesimo giocatore in campo”

L’Arcivescovo di Napoli, il Cardinale Crescenzio Sepe, ha commentato la vittoria del Napoli contro la Juventus domenica sera. Rispondendo alle domande dei giornalisti a margine della presentazione di ‘Lapis – I segreti della Pietrasanta’ nella Basilica della Pietrasanta, nel Centro Storico di Napoli, l’Arcivescovo non ha nascosto il suo entusiasmo.

 

Pasqua 2018, l’uovo gigante di Gay-Odin è dedicato a Napoli come ‘Capitale della speranza’

Per la Pasqua 2018 è dedicato alla speranza l'uovo gigante prodotto dalla storica fabbrica di cioccolato Gay-Odin. La grandiosa opera di cioccolato che pesa decine e decine di chili è stata presentata alla stampa nella mattinata di sabato 24 marzo alla presenza, tra gli altri, dell'Assessore alle Politiche Giovanili del Comune di Napoli Alessandra Clemente. Sull'uovo, come ricorda l'amministratore Gay-Odin Marisa Del Vecchio, "è raffigurato il paesaggio col Vesuvio con delle nuvolette che mostrano scritte come ‘città pulita’, ‘aria e cibo di qualità’, ‘dignità del lavoro per tutti’ e molte altre" e dal vulcano escono dei palloni, "simbolo – spiega Luigi Porcelli, coordinatore 'Momenti Azzurri' – della speranza dei tifosi nello scudetto del Napoli". 

 

I funerali a Napoli di padre Massimo Rastrelli, protagonista della lotta all’usura

Sono stati celebrati nella mattinata di venerdì 2 marzo 2018, presso la Chiesa del Gesù Nuovo in Piazza del Gesù a Napoli, i funerali di padre Massimo Rastrelli, gesuita, protagonista della lotta all’usura. In tantissimi hanno affollato la chiesa mostrando grande commozione in ricordo di un sacerdote che per molti anni ha servito numerose famiglie indebitate e strozzate dall’usura. Padre Rastrelli nel 1991 diede vita alla prima Fondazione antiusura ‘San Giuseppe Moscati’ e il suo operato ha permesso la nascita della Consulta nazionale Antiusura. La Fondazione di Napoli è ubicata in Via San Sebastiano 48 e maggiori informazioni sono disponibili sul sito antiusuramoscati.it. 

Instagram