Emilia Sensale

Poetessa e Scrittrice, Artista, Giornalista, nata a Napoli il 12 marzo 1989, vive a Napoli dove studia all'Università 'L'Orientale' dopo essersi diplomata al Liceo Classico 'Vittorio Emanuele II'. Vincitrice di numerosi concorsi letterari nazionali ed internazionali, amante della fotografia, della pittura e dell'arte del ricamo e dell'uncinetto, attualmente collaboratore per il quotidiano ROMA e impegnata in Uffici Stampa e in Social Media Marketing, è anche giornalista enogastronomica e scrive per 'I Templari del Gusto', 'SaporiCondivisi', 'CampaniaChe' e 'Campania Food Porn', scrive poi per la versione cartacea e per la versione online di 'CasoriaDue' e su 'Gazzetta di Napoli'.

Site menu:

Categorie

Subpages for ARTEmy's:

ARTEmy’s

EmiliaSensale_21Artemide (in greco antico: Ἄρτεμις) è, nella religione dell'antica Grecia, la dea della caccia. Dea tra le più venerate divinità dell'Olimpo, la cui origine risale ai tempi più antichi, in epoca romana fu associata alla figura di Diana ed era la dea della caccia, della selvaggina, dei boschi, del tiro con l'arco, della verginità e anche una divinità lunare personificazione della 'Luna crescente'. Nell'arte classica greca era abitualmente ritratta come vergine cacciatrice, spesso mentre scocca una freccia. 

ARTEmys EmiliaSensale.itArte è l'attività umana di colore e forma proveniente dal cuore e dall'anima, è l'espressione estetica legata ad accorgimenti tecnici per abilità innate e norme comportamentali derivanti dallo studio e dall'esperienza. 

EmiliaSensale ponchofioriIn una calda sera di inizio luglio 2014, nel cuore dell'estate del mio primo quarto di secolo di vita, ho casualmente pensato ad ARTEmy's come nome utile a identificare la mia arte, fatta di passione innata, mai abbandonata e a volte invece recuperata, di un talento che lascio definire tali ad altri e che per me ha come priorità l'entusiasmo. Una unione della parola 'Arte' e del diminutivo del mio nome con il supporto del genitivo sassone che nella pronuncia ricorda casualmente proprio il nome di Artemide, dea che ha contraddistinto i miei studi classici e alcune mie riflessioni EmiliaSensale_19intime e profonde. È con questo nome che voglio identificare la mia arte tra cucina, uncinetto, ricamo, pittura e non solo. Un modo come un altro per esprimere la mia persona e i miei sogni e le mie speranze attraverso l'omonima categoria

 

 

 

 

 

Scrivi un commento





Instagram