Emilia Sensale

Poetessa e Scrittrice, Artista, Giornalista, nata a Napoli il 12 marzo 1989, vive a Napoli dove studia all'Università 'L'Orientale' dopo essersi diplomata al Liceo Classico 'Vittorio Emanuele II'. Vincitrice di numerosi concorsi letterari nazionali ed internazionali, amante della fotografia, della pittura e dell'arte del ricamo e dell'uncinetto, attualmente collaboratore per il quotidiano ROMA e impegnata in Uffici Stampa e in Social Media Marketing, è anche giornalista enogastronomica e scrive per 'I Templari del Gusto', 'SaporiCondivisi', 'CampaniaChe' e 'Campania Food Porn', scrive poi per la versione cartacea e per la versione online di 'CasoriaDue' e su 'Gazzetta di Napoli'.

Site menu:

Categorie

Cerca nel sito

Profili di Emilia

Archivio

Calendario

dicembre: 2017
L M M G V S D
« nov   gen »
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

Tag

La Cuoca De…pressa – Salsicce e friarielli, un piatto tipico napoletano

Articolo pubblicato su campaniafoodporn.it

Chi non ha mai sognato il grande amore? Quella sensazione di completarsi attraverso il sorriso di un’altra persona e quella voglia di impegnarsi affinché quel sorriso sia duraturo…. E chi ha detto che per amarsi IMG_2855-Copia-740x444bisogna essere simili? Tante coppie si completano attraverso le loro diversità caratteriali e quotidiane, con abitudini e passioni che risultano per l’altro una vera scoperta e arricchiscono il proprio bagaglio culturale. Bisogna essere un po’ diversi e al tempo stesso simili, forse, e anche ai fornelli molti ingredienti si uniscono eccellentemente pur appartenendo a due specialità differenti: esempi squisiti sono i cosiddetti piatti terra&mare e salsiccia e friarielli.

Salsicce e friarielli rappresentano un piatto tipico napoletano. La carne fa coppia coi friarielli, una tipica verdura campana, e a sugellare questo meraviglioso matrimonio è presente il peperoncino in un dorato letto di olio. Nonostante la robustezza delle salsicce, in questa coppia ad avere il carattere più forte è proprio il friariello, con quel sapore gradevolmente amaro. I friarielli poi sono pieni di qualità benefiche per il nostro organismo: contengono potassio, grande amico della pressione arteriosa, e tanto Calcio, Ferro e varie vitamine.

Preparare un buon piatto di salsicce e friarielli è semplice. La prima cosa da fare è occuparsi dei friarielli, che vanno ripuliti e privati dei gambi e delle foglie più dure. Se preferite, potete svolgere i prossimi passaggi parallelamente in due padelle differenti: in una devono cuocere le salsicce con due tazzine d’acqua, le quali vanno punzecchiate con una forchetta prima di aggiungere l’olio e un poco di vino bianco per farle rosolare, mentre nell’altra bisogna far rosolare nell’olio a fiamma bassa uno spicchio d’aglio con del peperoncino e aggiungere poi i friarielli, coprendo con un coperchio. I friarielli si devono letteralmente ‘ammosciare’ e solo a quel punto si deve togliere il coperchio e alzare la fiamma, continuando la cottura per alcuni minuti girandoli ogni tanto con una forchetta. Le salsicce sono ora pronte per unirsi ai loro amati friarielli, coi quali devono restare in padella sul fuoco per alcuni minuti ancora prima di essere serviti. Rigorosamente insieme, nello stesso piatto, una vicino all’altro, pronti per essere apprezzati in tutto il loro sapore. 

Scrivi un commento





Instagram