Emilia Sensale

Poetessa e Scrittrice, Artista, Giornalista, nata a Napoli il 12 marzo 1989, vive a Napoli dove studia all'Università 'L'Orientale' dopo essersi diplomata al Liceo Classico 'Vittorio Emanuele II'. Vincitrice di numerosi concorsi letterari nazionali ed internazionali, amante della fotografia, della pittura e dell'arte del ricamo e dell'uncinetto, attualmente collaboratore per il quotidiano ROMA e impegnata in Uffici Stampa e in Social Media Marketing, è anche giornalista enogastronomica e scrive per 'I Templari del Gusto', 'SaporiCondivisi', 'CampaniaChe' e 'Campania Food Porn', scrive poi per la versione cartacea e per la versione online di 'CasoriaDue' e su 'Gazzetta di Napoli'.

Site menu:

Categorie

Cerca nel sito

Profili di Emilia

Archivio

Calendario

marzo: 2017
L M M G V S D
« feb   apr »
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  

Tag

Archivio del marzo 8th, 2017

La Donna Nell’arte Del Cammeo, incontro a Napoli con il Maestro Vincenzo Nocereto

NAPOLI – Il cammeo è un gioiello finissimo, frutto di una grande e paziente maestria, realizzato attraverso l’incisione di una pietra stratificata o di una conchiglia. Solitamente sui cammei troviamo figure femminili, quasi sempre di profilo, dunque è un oggetto che ben si collega alla Festa delle Donne e proprio nella mattinata di mercoledì 8 marzo 2017 è stato organizzato l’evento ‘La donna nell’arte del cammeo’. L’incontro, fortemente voluto e promosso dal Piccolo Museo del Cammeo ubicato in Via Tribunali ad angolo di Piazza Gerolomini, è stato celebrato presso la Chiesa di San Biagio Maggiore di Via San Biagio dei Librai, con lo scopo di far apprezzare ai visitatori i finissimi e pregiati Cammei vanto della tradizione artigianale Napoletana e di Torre del Greco. Il Maestro Vincenzo Nocereto per l’occasione mostrava a tutti i passanti la lavorazione del cammeo. 

 

Festa delle Donne 2017, anche i familiari di Stefania Formicola all’evento organizzato presso SfogliaCampanella

NAPOLI – “Non nascondete le violenze subìte, parlate anche con un’amica se non riuscite a farlo coi genitori”. Sono queste le parole dei familiari di Stefania Formicola, la 28enne uccisa lo scorso anno dal marito con un colpo di pistola, vittima di uno dei centoventi femminicidi che hanno contraddistinto il 2016. I familiari di Stefania hanno partecipato all’evento ‘Da Donna a Donna l’8tto per sempre’, organizzato nella mattinata di mercoledì 8 marzo 2017 presso lo store SfogliaCampanella di Via San Biagio dei Librai nel Centro Storico di Napoli. L’incontro è stato fortemente voluto e promosso da SfogliateLab e dall’Associazione Formatime. 

All’evento hanno partecipato molte persone che si impegnano a favore delle donne lungo il territorio partenopeo sotto vari ambiti ed erano presenti, tra gli altri, la criminologa Antonella Formicola, il Dirigente Polizia di Stato Michele Spina, il Presidente dell’Associazione Formatime Alessandra Gallo e il Presidente Federsociale Salvatore Isaia. Per l’occasione, il pasticcere Vincenzo Ferrieri ha presentato e offerto alle donne presenti le sue Tortine Mimosa e le sfogliatelle mignon al limone, dolci che presentano la solarità del giallo proprio in onore del colore delle mimose. 

 

Instagram