Emilia Sensale

Poetessa e Scrittrice, Artista, Giornalista, nata a Napoli il 12 marzo 1989, vive a Napoli dove studia all'Università 'L'Orientale' dopo essersi diplomata al Liceo Classico 'Vittorio Emanuele II'. Vincitrice di numerosi concorsi letterari nazionali ed internazionali, amante della fotografia, della pittura e dell'arte del ricamo e dell'uncinetto, attualmente collaboratore per il quotidiano ROMA e impegnata in Uffici Stampa e in Social Media Marketing, è anche giornalista enogastronomica e scrive per 'I Templari del Gusto', 'SaporiCondivisi', 'CampaniaChe' e 'Campania Food Porn', scrive poi per la versione cartacea e per la versione online di 'CasoriaDue' e su 'Gazzetta di Napoli'.

Site menu:

Categorie

Cerca nel sito

Profili di Emilia

Archivio

Calendario

marzo: 2017
L M M G V S D
« feb   apr »
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  

Tag

Archivio del marzo 1st, 2017

Campagna ‘Primavera della Prevenzione’ dei tumori della prostata, del seno e del melanoma

IMG_8043 - CopiaNAPOLI (di Emilia Sensale)Offrire ai cittadini esami gratuiti e informazioni sulla prevenzione del tumore della prostata, del seno e del melanoma: con questo obiettivo è partita la campagna ‘Primavera della Prevenzione’, promossa dal Comune di Napoli e dall’Ordine dei Farmacisti della Provincia di Napoli insieme alla Fondazione PRO – Prevenzione e Ricerca in Oncologia. 
L’iniziativa, presentata in conferenza stampa nella mattinata di mercoledì 1 marzo 2017 presso la Sala Giunta di Palazzo San Giacomo a Napoli, prevede fino a giugno la presenza di un camper perfettamente attrezzato in molte piazze partenopee, tutte le date sono disponibili sul sito www.fondazionepro.it e nel mese di marzo la prima parte della campagna si intitola ‘Il tempo è salute’ e tratta come patologia il tumore alla prostata. 
I giorni 1 e 19 marzo il Comune illuminerà il Maschio Angioino di azzurro, un simbolo per invitare i cittadini a fare prevenzione. L’iniziativa è della Fondazione presieduta dal Prof. Vincenzo Mirone, Ordinario di Urologia dell’Università Federico II di Napoli, con il patrocinio del Comune di Napoli, dell’Arcidiocesi di Napoli, dell’Ordine dei Farmacisti della Provincia di Napoli, dell’Università di Napoli Federico II e di Federfarma Napoli. Testimonials della campagna saranno Tosca d’Aquino e Serena Autieri. 

 

 

Manifestazione antirazzista a Napoli 1 marzo 2017

NAPOLI (di Emilia Sensale) È partita alle ore 9,30 di mercoledì 1 marzo 2017 da Piazza Mancini a Napoli la manifestazione antirazzista che ha visto uniti italiani e migranti per chiedere giustizia e uguali diritti. Il corteo, che ha visto il coinvolgimento di collettivi studenteschi ed associazioni, è arrivato alla Prefettura di Napoli in Piazza del Plebiscito ed è avvenuto nel giorno dell’incontro tra il ministro dell'Interno Marco Minniti e il questore di Napoli Antonio De Iesu, che oggi si insedia nel nuovo incarico, celebrato a porte chiuse e durato circa un’ora. Non a caso, una delle richieste dei manifestanti riguarda il ‘pacchetto sicurezza’ sui migranti presentato dal ministro Minniti, considerato capace di peggiorare la situazione invece di migliorarla. Lo stesso Minniti propose "la possibilità di utilizzare i richiedenti asilo per lavori di pubblica utilità, finanziati con fondi europei, così non si creerà una duplicazione nei mercati del lavoro perché non sarà un lavoro retribuito". 

 

Instagram