Emilia Sensale

Poetessa e Scrittrice, Artista, Giornalista, nata a Napoli il 12 marzo 1989, vive a Napoli dove studia all'Università 'L'Orientale' dopo essersi diplomata al Liceo Classico 'Vittorio Emanuele II'. Vincitrice di numerosi concorsi letterari nazionali ed internazionali, amante della fotografia, della pittura e dell'arte del ricamo e dell'uncinetto, attualmente collaboratore per il quotidiano ROMA e impegnata in Uffici Stampa e in Social Media Marketing, è anche giornalista enogastronomica e scrive per 'I Templari del Gusto', 'SaporiCondivisi', 'CampaniaChe' e 'Campania Food Porn', scrive poi per la versione cartacea e per la versione online di 'CasoriaDue' e su 'Gazzetta di Napoli'.

Site menu:

Categorie

Cerca nel sito

Profili di Emilia

Archivio

Calendario

settembre: 2014
L M M G V S D
« ago   ott »
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930  

Tag

Archivio del settembre 11th, 2014

‘La carica dei 1001′ immortalata dall’obiettivo di Oliviero Toscani

di Antonino Fiorino

16377_343450985818836_2452295757986210203_nNapoli – La città partenopea dimostra di essere per l'ennesima volta fucina di talento e progresso grazie alla sussistenza ed insistenza di realtà ben consolidate, anche in ambito aziendale e commerciale che rappresentano senz'altro un motivo di orgoglio per l'intrinseco concetto di appartenenza napoletana che esprimono al cospetto del mondo intero. “Be original event” è il titolo con cui il brand campano “Original Marines” ha scelto di intraprendere una nuova svolta nella propria filosofia aziendale decisamente al passo coi tempi e anche per offrire alcune anticipazioni su quella che sarà a breve la nuova linea invernale dedicata a tutte le fasce d'età e, soprattutto, per rafforzare ulteriormente il suo senso di appartenenza alle radici napoletane, alla gente che popola una delle più belle città del mondo.

10342397_343450592485542_6162233931469773200_nIn occasione di questa campagna pubblicitaria l'azienda non avrebbe potuto fare meglio che partire dalla terra natia, facendo tappa all'interno dell'avveniristica stazione di Toledo, accessibile anche da Piazzetta Montecalvario dove durante la mattinata di giovedì 11 Settembre è stato presentato alla stampa il progetto con cui il noto fotografo milanese Oliviero Toscani ha contribuito con la sua esperienza e fantasia all'efficacia delle novità griffate Original Marines dopo l'esposizione di "Razza Umana" nella stessa location. Lo ha fatto, ovviamente, nel modo che gli è più congeniale, ma con un tocco di originalità in più che potrà essere destinato ben presto a lasciare un segno tangibile nel cuore della cittadinanza: ha tratto il meglio del repertorio a sua disposizione direttamente da una selezione definita “street casting” durante la quale, passeggiando per i vicoli del centro storico partenopeo, è stato circondato da migliaia di bambini entusiasti affiancati da genitori e parenti.

10472866_343450562485545_8029380691703135182_nCome spiega lo stesso Toscani, a margine della conferenza stampa, è stata “per me, che sono milanese, un'occasione irripetibile di saggiare e al contempo carpire, come meglio non si sarebbe potuto, il vero spirito napoletano attraverso la vivacità e l'energia dei più piccoli che si sono prestati molto volentieri ai miei scatti ed è grazie a loro che ora posso dire di aver ottenuto un'opera pregna di umanità rispettando in pieno l'idea che avevo in mente sin dall'inizio”. E' stata per lui anche l'occasione di chiarire definitivamente le polemiche derivanti da un'uscita alquanto infelice quando disse testualmente di esser stato fortunato a non esser nato a Scampia chiosando che “il mio rapporto con Napoli e i napoletani si è sempre migliorato, la vostra città è come New York che viene additata dagli americani sia nelle critiche che nei complimenti”. Tra gli ospiti intervenuti alla conferenza, anche il primo cittadino napoletano Luigi De Magistris che ha voluto esprimere il proprio compiacimento verso “quello che è un progetto innovativo in cui Oliviero Toscani, oltre a dare l'ennesima prova della sua creatività non conforme a nessun tipo di convenzione, ha tirato fuori il meglio dall'espressione dei nostri figli, di ragazzini che rappresentano inevitabilmente il futuro e credo che sia riuscito benissimo nel suo intento perché Napoli è indubbiamente una città creativa anche se non risulta sempre facile far convergere tale qualità nella direzione giusta, ma in ogni caso bisogna sempre sprigionare energia positiva”.

 

CLICCA QUI PER VEDERE TUTTE LE NOSTRE FOTO

 

Instagram