Emilia Sensale

Poetessa e Scrittrice, Artista, Giornalista, nata a Napoli il 12 marzo 1989, vive a Napoli dove studia all'Università 'L'Orientale' dopo essersi diplomata al Liceo Classico 'Vittorio Emanuele II'. Vincitrice di numerosi concorsi letterari nazionali ed internazionali, amante della fotografia, della pittura e dell'arte del ricamo e dell'uncinetto, attualmente collaboratore per il quotidiano ROMA e impegnata in Uffici Stampa e in Social Media Marketing, è anche giornalista enogastronomica e scrive per 'I Templari del Gusto', 'SaporiCondivisi', 'CampaniaChe' e 'Campania Food Porn', scrive poi per la versione cartacea e per la versione online di 'CasoriaDue' e su 'Gazzetta di Napoli'.

Site menu:

Categorie

Cerca nel sito

Profili di Emilia

Archivio

Calendario

maggio: 2014
L M M G V S D
« apr   giu »
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031  

Tag

Emilia Sensale con il sonetto ‘La benedizione del nido’per la XII edizione Premio Nazionale di Poesia S. Gaetano Errico

di Antonino Fiorino 

Emilia Premio Gaetano Errico XII edNapoli – Ormai è diventato un appuntamento annuale tanto atteso quello inerente il premio nazionale di poesia “San Gaetano Errico” organizzato dalla Congregazione dei Padri Missionari dei Sacri Cuori e dall'Associazione San Gaetano Errico Onlus, entrambi concrete realtà che operano sul territorio in sinergia da diverso tempo per il rilancio sociale e culturale del quartiere Secondigliano soprattutto attraverso la creazione di pregevoli iniziative capaci di lasciare un segno indelebile nei cuori delle persone coinvolte.

Durante il pomeriggio di sabato 17 maggio 2014 nel cortile della Casa Madre dei Missionari dei Sacri Cuori sita in via Dante a Secondigliano si è svolta la cerimonia di premiazione del noto concorso di poesia che ha potuto contare sulla partecipazione di circa duecento autori tra adulti e bambini provenienti dalle scuole medie inferiori della zona. L'evento è stato seguito da un vasto pubblico che ha saputo apprezzare i vari componimenti poetici incentrati sul tema della famiglia vista tra sogno e realtà. Un'apposita giuria ha ricoperto l'arduo compito di scegliere i migliori testi da premiare con l'evidente indecisione per quanto fossero tutti intensi e struggenti, frutto dell'ispirazione del singolo tratta da spaccati di vita quotidiana a stretto contatto con i propri cari.

Un messaggio inequivocabile e forte di speranza e condivisione ha contraddistinto l'intero andamento della manifestazione attraversando i cuori di tutti i presenti contagiati emotivamente soprattutto dall'entusiasmo dei giovani studenti che hanno sprigionato le proprie palpabili emozioni sull'importanza del concetto famiglia, intesa complessivamente come un nido protettivo da preservare contro le insidie del mondo circostante.

XII ed Premio Gaetano Errico 2 EmiliaParticolarmente emozionati i responsabili dell'evento tra cui Padre Luigi Toscano, Superiore Generale dei Missionari dei SS. Cuori che, intervenendo ai microfoni dei giornalisti Emilia Sensale e Antonino Fiorino, ha esternato la sua piacevole impressione che “sia gli adulti che soprattutto i giovanissimi concorrenti al premio abbiano dato una forte risposta della loro presenza rivolgendosi direttamente alle proprie famiglie e fa piacere constatare che tutto questo sentimento parta dalle giovani generazioni sempre più animate dal desiderio di partecipare attivamente alla vita familiare e di contribuire alla sua salvaguardia”.

L'evento è stato condotto dalla giovane presentatrice Rosa Bruni spalleggiata dal fidanzato Francesco Belliazzi, entrambi molto emozionati ai microfoni dei giornalisti Sensale e Fiorino ma anche felici di far parte di un contesto così allettante dove si stabilisce sin da subito un'atmosfera appunto familiare e ognuno può trovare un modo piacevole di rapportarsi al prossimo.

Tra i numerosi poeti che hanno aderito al concorso figura anche la giovane giornalista napoletana Emilia Sensale, ovvero la Sensale di “Non c'è Sensale senza Fiorino” rubrica ideata e condotta assieme al collega fidanzato Antonino Fiorino in onda su Tele Futura e Radio Nuova Vomero, entusiasta di aver consolidato ulteriormente, in questa ennesima tappa di una rassegna prestigiosa, una delle sue più grandi passioni, la poesia, alla quale si dedica sin dalla tenera età privilegiando la scelta di tradurre in versi tutta la sua profondità d'animo, appartenente ad una donna tenace ma anche molto sensibile.

QUI TUTTE LE NOSTRE FOTO 

 

 

Scrivi un commento





Instagram