Emilia Sensale

Poetessa e Scrittrice, Artista, Giornalista, nata a Napoli il 12 marzo 1989, vive a Napoli dove studia all'Università 'L'Orientale' dopo essersi diplomata al Liceo Classico 'Vittorio Emanuele II'. Vincitrice di numerosi concorsi letterari nazionali ed internazionali, amante della fotografia, della pittura e dell'arte del ricamo e dell'uncinetto, attualmente collaboratore per il quotidiano ROMA e impegnata in Uffici Stampa e in Social Media Marketing, è anche giornalista enogastronomica e scrive per 'I Templari del Gusto', 'CampaniaChe' e 'Campania Food Porn', scrive poi per la versione cartacea e per la versione online di 'CasoriaDue'.

Site menu:

Categorie

Cerca nel sito

Profili di Emilia

Archivio

Calendario

maggio: 2017
L M M G V S D
« apr    
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  

Tag

‘A Napoli cu na bona salute!’, fino al 31 maggio la mostra di Emilia Sensale con le bontà partenopee come protagoniste

Mostra di Emilia Sensale Maggio NapoletanoNAPOLI – Cibo bello da vedere e buono da mangiare. Sono le bontà tipiche partenopee le protagoniste indiscusse delle opere pittoriche e fotografiche della giornalista, poetessa e artista Emilia Sensale. La mostra della 28enne napoletana, che rientra nelle iniziative del Maggio Napoletano promosso dall’Assessorato alla Qualità della Vita e alle Pari Opportunità del Comune di Napoli, sarà visibile fino al 31 maggio 2017 presso la Pizzeria Capasso ubicata in Via San Biagio dei Librai 99, a pochi metri da Via San Gregorio Armeno, e presso l’Osteria Atri in Via Atri 22, a pochi passi dall’incrocio con Via dei Tribunali.

Le geometriche ma morbide forme per lo più circolari dei dolci e dei piatti tipici partenopei si mostrano in tutta la loro gustosa bellezza nelle fotografie di Emilia Sensale, maggiormente mostrate al pubblico secondo un allestimento che ricorda i panni stesi, immagine legata a una tradizione dei vicoli della città. Vi è la pizza, nei Emilia Sensalevari tempi della sua nascita tra bancone del pizzaiolo e passaggio nel forno e anche nei vari modi più saporiti in cui è possibile assaggiarla, dalla classica margherita passando per la pizza fritta e la montanara, poi dolci come babà e sfogliatelle e piatti tipici come la genovese. Nello specifico, i babà sono esclusivamente quelli di Guglielmo Mazzaro, pasticcere del Centro Storico di Napoli. E poi ci sono alcune opere dipinte da Emilia dalle caratteristiche particolari, dove le bontà tipiche napoletano sono sempre protagoniste, come il dipinto in acquerelli che ha in aggiunta componenti ricamati al punto croce dalla stessa artista, oppure i taglieri dipinti.

“Ai frequentatori della mostra – spiega Emilia Sensale – sarà consegnato un depliant nel quale si descrive la storia di alcuni piatti tipici partenopei, presenti in tutta la loro gustosa bellezza nelle opere esposte”. Tutta la Babà vicolo di Napolimostra, che ha interamente curato e ideato la giornalista partenopea, è “l’espressione embrionale del progetto ‘rESISTENZA', un’idea – chiosa Emilia – che cullo da tempo, dove mostro la vita che resiste a tutte le difficoltà, una caratteristica che nel mio percorso esistenziale ho imparato a conoscere bene e proprio l’arte in tutte le sue forme – conclude – è per me non solo un modo per esprimermi ma anche una sorta di riscatto da un bruttissimo periodo recentemente affrontato e che ancora sto fronteggiando”

10 maggio 1987 – 2017, Napoli festeggia il trentennale del primo scudetto

10 maggio 1987, 10 maggio 2017: Napoli festeggia il trentennale del primo Scudetto. Presso la Sala Giunta di Palazzo San Giacomo è stata celebrata una cerimonia dove erano presenti, tra gli altri, il Sindaco di Napoli Luigi De Magistris, il presidente di allora Corrado Ferlaino e diversi componenti di quella squadra. 

 

Social Car Driver all’attivista Arcigay Maria Rosaria Malapena con la Senatrice Monica Cirinnà

Nella mattinata di mercoledì 10 maggio 2017, presso a Sala Giunta di Palazzo San Giacomo a Napoli, è stata consegnata a Maria Rosaria Malapena il primo titolo di ‘Social Car Driver'. Maria Rosaria, attivista di Arcigay, nel 2008 ha iniziato un percorso, rivelatosi lungo e tortuoso, per veder riconosciuto il suo diritto a una patente speciale essendo affetta da tetraparesi spastica "e la sua determinazione dovrebbe essere un esempio per tutti", come ha dichiarato l'Assessore alla Qualità della Vita Daniela Villani. Alla conferenza stampa era presente, tra gli altri, la Senatrice Monica Cirinnà la quale, ricordando che in un anno dall’entrata in vigore della legge sulle unioni civili sono state migliaia le unioni celebrate, ha spiegato che c'è ancora "molto da fare in termini di diritti civili che in realtà andrebbero chiamati col loro nome, vale a dire diritti umani".

 

Maggio 2017, presentata a Napoli la rassegna ‘Un Mare di Opportunità’

È stata presentata nella mattinata di giovedì 4 maggio 2017, presso la Sala Giunta di Palazzo San Giacomo, la rassegna ‘Un Mare di Opportunità’. Cittadini napoletani e turisti potranno gratuitamente scoprire le attività dei circoli nautici, delle associazioni e delle federazioni sportive che organizzeranno degli open day nelle proprie sedi, poi è previsto un ricco calendario di eventi che vedranno il mare quale protagonista, come ‘Tramonto in Musica al Pontile’ a Bagnoli, tutte iniziative con partecipazione gratuita e aperta a tutti. 

 

Instagram